Condividi

Campeonas

L’Olympique de Lyon torna alla Donosti Cup con l’obiettivo di confermare il titolo di campionesse

La categoria G14 sta diventando una delle categorie più potenti del torneo. Se già la settimana scorsa abbiamo annunciato la partecipazione del Liverpool, stavolta è il turno dell’Olympique de Lyon, squadra che la scorsa edizione si proclamò vincitrice di tale categoria con una rosa di giocatrici giovanissime.

21 de Febbraio de 2020

L’Olympique de Lyon è un club di riferimento del calcio femminile a livello mondiale. Fondato nel 1970 come settore femminile del Lyon FC, è da quando venne integrato all’Olympique de Lyon, nel 2004, che i suoi successi lo hanno proclamato il club europeo con più riconoscimenti.

Può vantarsi di cifre da brividi, con 6 Champions Leagues e 13 campionati francesi, due dei quali vinti con successi in tutte le partite. Oltre ad altri titoli, vanta nel suo palmarès un Campionato Internazionale e 10 Coppe di Francia. In questa stagione, sono al comando in solitaria della Serie A francese e sono ancora in lotta per la Champions League e per la Coppa di Francia.

Questa sarà la loro terza partecipazione alla Donosti Cup. Nella loro prima partecipazione, la squadra G14 arrivò alla finale, ma le ragazze vennero sconfitte dall’Osasuna e dovettero consolarsi con il titolo di vice-campionesse. Nella scorsa edizione, con una squadra molto giovane, si proclamarono campionesse del torneo battendo in finale il Futfem Talent catalano. Quest’anno cercheranno di confermare il titolo nella stessa categoria.

Anche quest’anno, la Donosti Cup vuole puntare sul calcio femminile: fino ad oggi, hanno già confermato la loro partecipazione più di 80 squadre, tra cui il Benfica, il Liverpool e l’Olympique de Lyon.

Ultime notizie

Sponsor ufficiali

Adidas Reale Seguros Santander

Collaboratori ufficiali

Grupo Bakara Ausolan Autocares Ulacia Equinoccio Viajes Insalus Real Sociedad El Diario Vasco Matchapp

Partner istituzionali

Around Gipuzkoa Donostiako Udala Euskadi Basque Country